sabato 3 marzo 2012

Gli intensi cambiamenti che stiamo attraversando

All’inizio del 10 Giorno della 9 Onda, il 27 gennaio 2012, è stata registrata una delle più grandi tempeste solari della storia. Il 10 Giorno ha visto un enorme incremento della consapevolezza umana, per la maggior parte veicolata dai social network, e in qualche modo l’attivazione di una Coscienza più profonda. Parallelamente è aumentata esponenzialmente la disintegrazione delle illusioni, processo che può causare molti disagi a chi si aggrappa al vecchio modo di pensare. Questo periodo di 18 giorni (27 gennaio-13 febbraio) ha rappresentato l’inizio della ricongiunzione con il proprio Sé Superiore, il proprio Spirito (favorito in Europa dalla piccola glaciazione, che ha costretto all’intimità e alla presa di coscienza che dobbiamo farcela con le nostre stesse risorse, senza aspettarci le cose dagli altri). Nel punto di mezzo (massima energia) del 10 Giorno, ovvero il 4 febbraio 2012, Nettuno, il pianeta della compassione, della mistica, della spiritualità e della dissoluzione delle barriere (e, nella sua “parte ombra”, della sofferenza e dell’inganno) è entrato nei Pesci, suo segno di domicilio – e vi rimarrà 13 anni, segnalando il ritorno della specie umana al suo stato risvegliato (era già entrato nei Pesci ad aprile 2011, ma poi era retrogradato nell’Acquario). Da quando l’uomo ha “scoperto” Nettuno (ad opera dell’astronomo tedesco Johann Galle il 23 settembre 1846, sulla base dei calcoli dell’astronomo francese Urbain Le Verrier), in Acquario, il pianeta ha fatto il giro completo dello Zodiaco (orbita di 165 anni) e i suoi archetipi sono entrati interamente nella Psiche collettiva. Nel 1848 Nettuno entrò nei Pesci e diede vita a rivoluzioni pressoché contemporanee in 50 nazioni. Eravamo nel Planetary Underworld e le rivoluzioni furono materiali, per raggiungere la democrazia. Oggi abbiamo già attivato l'Universal Underworld e le rivoluzioni saranno interiori, spirituali, per raggiungere la Verità.

Dopo 11.500 anni (caduta in consapevolezza nella 6 Notte del Regional Underworld) è ora il momento della decisione di ascendere alla propria vera dimensione di Coscienza, l’Unità - decisione non più procrastinabile, ovvero scelta netta. Il Calendario Maya profetico ci dà un’incredibile indicazione in tal senso: dei nove livelli della piramide, il primo (Cellular), il quinto (Regional o Cultural) ed il nono (Universal) sono gli stadi di Coscienza monistica illuminata (mentre il terzo, Familial, e il settimo, Planetary, sono gli stadi monistici oscuri, e gli altri - Mammalian, Tribal, National e Galactic - sono livelli dualistici). Ciò significa che la Coscienza illuminata si trova: nel primo livello, cellulare, ovvero nel Corpo; nel quinto livello, culturale, ovvero nel Cuore; nel nono livello, universale, ovvero nella Mente Unitaria. Ecco la Coscienza d’Unità: si tratta di unire Corpo, Cuore e Mente. Il Dna inutilizzato, perché inutile rispetto ad una vita a bassa vibrazione, cioè a bassa consapevolezza, può ritornare a funzionare, con le relative funzioni associate ai filamenti riattivati, che si riassumono in una maggiore capacità di manifestare il proprio essere: sentire piuttosto che pensare; vivere la vita e non pensare a vivere la vita. È qualcosa che conosciamo, senza spingerci troppo in là: da bambini eravamo esseri ad alta energia, umani vitali e creativi – poi siamo stati “educati”...

È almeno dal 1987 (Convergenza Armonica) che le informazioni sull’attuale periodo di cambiamento sono accessibili: coloro che non hanno alcun interesse per tali informazioni semplicemente scelgono di non avere interesse e, quindi, vanno rispettati in questa loro scelta. Se invece manifestano interesse e richiedono tali informazioni, vanno certamente soddisfatti. Il libero arbitro è sacro. “Chiedi e ti sarà dato” vale sempre e ancor più aumentando la consapevolezza (campo collettivo di Coscienza). Ad un certo punto però il libero arbitrio si fonde con la necessità di vivere una vita precisa, che corrisponde al proprio Progetto di Vita, che si chiama Libertà. Nella Libertà il libero arbitrio si scioglie e diviene Necessità: non posso che essere libero. Questa è una dimensione oggi possibile per tutti, e corrisponde all’attivazione delle facoltà latenti dell’uomo. Ad esempio, l’uomo ha il libero arbitrio di distruggere la Natura per imparare quanto essa sia meravigliosa - nel momento in cui rimpiange la purezza che ha contaminato; ma ad un certo punto l’uomo avrà la Libertà di rispettare direttamente la Natura, senza danneggiarla. Il concetto è parallelo a quello, più volte richiamato, della trasformazione (imparare dagli eventi esterni) e della Trasmutazione (modificare la vita esterna allineandosi interiormente con la propria essenza). Il futuro dell’umanità, in accordo con la frequenza della Coscienza d’Unità (questa sintonizzazione sta avvenendo a partire dal 28 ottobre 2011), è non inquinare arbitrariamente la Natura, ma essere libera di rispettarla.

Nel 2012 siamo nella 7 Notte del Galactic Underworld (8 Onda): nel 7 Giorno (3 novembre 2010-28 ottobre 2011) abbiamo assistito alle rivoluzioni nel mondo arabo, ossia al riequilibrio tra maschile e femminile. Nella Notte c'è l'applicazione e l'integrazione del Giorno, quindi queste rivolte continueranno (agendo pacificamente, il potere delle persone crescerà); contemporaneamente aumenterà il ruolo delle donne, sino alla totale parificazione (almeno nella Coscienza, se non ancora nella materia) entro la fine di quest'anno. Gli eventi stanno precipitando, perché coloro che tradizionalmente hanno controllato l’umanità attraverso la “droga” della mancanza di fiducia, del giudizio, della colpa, ecc., stanno lentamente, ma inesorabilmente, perdendo il controllo della situazione. Il campo energetico attraverso cui avviene il controllo è quello del conflitto e del credere che sia il mondo esterno, gli altri, a danneggiarci; un’attitudine ed un comportamento amorevoli dissolvono invece rapidamente il campo e ci liberano. Ma non possiamo concepirci liberi sino a che, solo per fare un esempio, ogni secondo uccidiamo migliaia di esseri innocenti per mangiarli (avendo inoltre una struttura fruttariana). Non possiamo concepirci liberi, se in ogni momento neghiamo la forza vitale del nostro corpo, bloccando la potenza risanatrice della Natura in noi e nell’ambiente che ci circonda. Questi temi, relativi al riequilibrio tra maschile e femminile, ovvero alla fine del dominio di una parte sull’altra, già emersi nel 7 Giorno del Galactic Underworld, saranno portati a maturazione ed integrazione nell’attuale 7 Notte (29 ottobre 2011-23 ottobre 2012).

Sta emergendo sempre più alla Coscienza che la violenza non è il mezzo migliore per la pace sulla Terra, mentre l’amore e la solidarietà stanno influenzando anche coloro che sono preposti al mantenimento del potere della struttura materialistica del mondo. L’acqua è delicata in piccole quantità, ma in grandi quantità la sua forza è incredibile: allo stesso modo l’amore delle persone si sta sommando sulla Terra e porterà ad una vera e propria rivoluzione nel modo di vivere. L’opposto di tutto ciò è la paura - e in verità l’amore, che dissolve la paura, è lo stato naturale dell’essere umano. Sulla Terra ci sono dei grumi energetici irrisolti, compresa la rivalità Israele-Iran. Per liberare l’energia contenuta in tale conflitto, ad esempio, può sorgere uno scontro, ma esso può essere di diversi tipi, nella gamma che va dalla distruzione nucleare di entrambi i paesi (con annientamento della popolazione civile e con conseguenti colpi mortali all’ecosistema terrestre) alla partita di calcio tra le due nazionali. Come gestire i conflitti dipende da noi. Intendo noi come campo collettivo di Coscienza. Basta un 5% in più o in meno per modificare il campo generale: non tutti gli abitanti del pianeta devono fare un salto evolutivo, affinché questa tensione non si risolva in un olocausto nucleare. Però alcuni sì, e non importa che abitino in Medioriente, in Australia o in Italia.  

L'Universal Underworld (9 Onda, Unità) intanto andrà avanti molto velocemente, facendo emergere alla Coscienza tutto ciò che separa, interiormente (parti ombra, giudizio) ed esteriormente (altre dimensioni e nostri fratelli – la Vita si trova in ogni pianeta). Tutto ciò che è stato sinora invisibile diventerà visibile. Abbiamo un immenso potere creativo, che i manipolatori vari (tra cui noi stessi) non vogliono assolutamente che riconosciamo: questo potere si chiama Coscienza d’Unità. Il dualismo tra bene e male, giusto e ingiusto, ecc. (che appartiene anche al Galactic Underworld, quindi alle lotte per la giustizia), genera odio, risentimento, vendetta, in una parola: schiavitù ed enorme depotenziamento, anche a livello biologico (barriera rispetto alle nostre facoltà fisiche). TV, campi elettromagnetici, giornali, scie chimiche, credenze superstiziose spacciate per scienza, bisogni indotti, ignoranza (che non è mai una benedizione), corruzione, droga, lotterie, ecc., sono gli strumenti di addormentamento che tolgono dignità a coloro che danno credito a tutto ciò - e da esseri capaci di produrre energia vitale ci trasformiamo in inconsapevoli voraci ladri dell’energia altrui (l’esempio classico è il sistema finanziario improduttivo). Come risalire la china? Riascoltando la nostra Anima, chi siamo davvero, e non scambiando più il mezzo con lo scopo.

La potenza irresistibile del cambiamento di Coscienza in atto inizia a manifestarsi anche a livello fisico. Il 10 Giorno e la 10 Notte sono stati molto importanti dal punto di vista economico, politico e sociale, come si è visto ad esempio nella crisi greca. Tuttavia noi conosciamo, attraverso i mezzi di comunicazione, solo una parte dei conflitti in atto: ci sono precluse – ma sempre meno – le conoscenze delle energie sottili, del potenziale umano, delle civiltà extraplanetarie ed intraplanetarie, la vera storia della Terra, e i reali giochi politici che stanno avvenendo dietro le quinte. La cosa che possiamo però già affermare è che con l’attuale capacità produttiva ed economica (senza considerare gli infiniti miglioramenti dalle fonti energetiche naturali) e al netto dell’usura finanziaria ogni essere umano sulla Terra potrebbe vivere dignitosamente e ricevere un reddito di base (reddito di cittadinanza) - che può essere per noi italiani, parametrato agli attuali standard, di 1000 euro al mese - senza contemporaneamente devastare il pianeta. I passi successivi d’ora innanzi saranno da un lato l’emergere di questo nuovo paradigma economico basato sull’equità (fine dell’immensa truffa chiamata signoraggio bancario), dall’altro lo spostamento della visione comune dal materialismo (analogia sul piano fisico: case italiane che disperdono il 60% dell’energia) all’interiorità (case “passive”, che non disperdono energia) alla creatività (case “attive”, che producono energia).

Nonostante le condizioni del pianeta sembrino favorire ancor più l’elite dominante, la quale non fa altro che assumersi il compito di risvegliare l’umanità tramite lo sfruttamento e la distruzione dei sentimenti e della vitalità delle persone (strano compito, ma non in una società a bassa consapevolezza), il sistema di potere globale è sempre meno saldo e quindi sempre più aggressivo e diretto. Il Trattato di Maastricht risale al 7 febbraio 1992, inizio del 7 Giorno (maturazione) del Planetary Underworld (materialismo e oscurità): questo dimostra, dal punto di vista del Calendario Maya profetico, che l'Europa e l'Euro sono emanazione del materialismo, della finanza, del primato della mente rispetto al sentimento. Ma il 14 febbraio 2012, primo giorno della 10 Notte della 9 Onda del Calendario Maya profetico, il meccanismo del controllo globale è stato smascherato: il Presidente del Consiglio Greco, ex Banca Centrale Europea, mette alla fame il suo popolo, per ottenere denaro che si azzera dopo un secondo nella predazione speculativa. La sistematica rapina del risparmio italiano (la crisi è studiata a tavolino, così come le soluzioni) ne è altro esempio lampante - tenendo sempre sullo sfondo la morte di migliaia di bambini al giorno per fame nel mondo. Il nostro governo sta facendo tutto per il meglio, come ci raccontano i grandi economisti: purtroppo essi si dimenticano di ricordare che l’Euro viene stampato da una banca privata, al costo della carta, e prestato al costo nominale (quello scritto sulla banconota) agli Stati, che dovranno pure pagarci sopra gli interessi, tramite le tasse dei cittadini (ovvero il risparmio, ovvero il lavoro, per la maggior parte schiavistico – quanto sole vede ad esempio un impiegato?). Se uno ha un lavoro. In una società a più alta consapevolezza (quella che stiamo diventando) il lavoro viene svolto in parte dalle macchine, in parte non serve più (la produzione di cose inutili tende a zero): si lavora mezza giornata ed il resto lo si impiega per la creatività. Il denaro (se ancora esiste, poiché ad alta energia il denaro è destinato a scomparire) viene stampato dalla Zecca di Stato, ovvero appartiene al popolo, non alla banca. La solidarietà è la regola. Il Progetto dell’Ecorete dell’Economia Naturale ed Unitaria va in questa direzione.

Uno strumento efficace per sincronizzarsi non sul tempo-quantità (schiavitù, materialismo, bassa energia, ghiandola pineale atrofizzata), come con il calendario gregoriano, bensì sul tempo-qualità (libertà, olismo, alta energia, epifisi attiva), è il Calendario Maya profetico. Come seguire quindi quotidianamente il Calendario Maya per allinearsi globalmente a tutti i livelli di Coscienza e in special modo alla Coscienza d'Unità? Per allinearsi all'energia dei primi 8 livelli di Coscienza, si può consultare ogni giorno lo Tzolk'in. I seguenti due link hanno la traduzione in italiano: www.mayanmajix.com/TZOLKIN/DTIT/index1.php e www.facebook.com/mayancalendarportal. Per allinearsi alla 9 Onda, per il 2012 è necessario seguire il grafico, che si trova al seguente link: www.coscienzacreativa.com/graph2012.pdf, avendo cura di completarlo con le date relative ai punti di mezzo delle onde. Nei primi 9 giorni del Giorno si sale progressivamente al massimo yang (da 0 a +9), quindi si fa il più possibile, si agisce; nei successivi 9 giorni (da +9 a 0) si scende verso il punto 0, quindi ci si mette in uno stato di ricezione attiva; poi si entra nella Notte, quindi nei successivi 9 giorni (da 0 a -9) progressivamente si sta in attesa e in integrazione assoluta; negli altri 9 giorni (da -9 a 0) si risale (sempre essendo dentro la Notte) in una condizione di interiorità, ma al contempo di ideazione e preparazione del Giorno successivo.

In Lak'ech,
Marco

Fonte: http://www.coscienzacreativa.com/Gli intensi cambiamenti che stiamo attraversando.html


3 commenti:

  1. Sempre interessante.

    RispondiElimina
  2. Come acquisisci queste informazioni ?
    Molto interessanti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le mie fonti sul Calendario Maya sono visibili sul sito www.coscienzacreativa.com (link e libri). Poi uso un aspetto filosofico sul tempo che ho sempre sentito in me riguardante i cicli evolutivi. Ti ringrazio tanto per il commento. In Lak'ech.

      Elimina